VESTITI CARNEVALE BAMBINIVESTITI CARNEVALE ADULTI

Vestiti di Carnevale Fai da Te

A Carnevale ogni scherzo vale, ma sempre di più negli ultimi anni sembrano uno scherzo anche gli esorbitanti prezzi dei travestimenti che troviamo nei negozi.
Le feste in maschera hanno il loro fascino e in genere sono garanzia di divertimento, ma non sempre possiamo sobbarcarci la spesa extra del costume, rischiando poi di trovare al party altre nostre fotocopie, anche loro clienti di fiducia dello stesso negozio. Che imbarazzo!
Oggi l’ originalità è un valore aggiunto ed è per questo che vi consigliamo vestiti di Carnevale fai da te all’insegna di: risparmio, creatività e unicità.

Vestiti di Carnevale Economici

Vagliamo qualche proposta carina ma semplice, perché diciamocelo, non siamo tutti avvezzi alle attività sartoriali o al bricolage e spesso consultando internet per cercare degli spunti vengono definite facili ed economiche idee per cui è necessaria una settimana di lavoro, senza contare il costo dei materiali.
Cominciamo da chi vuol dare un’immagine forte e di carattere: il travestimento da poliziotta è perfetto per voi.
Leggings in pelle (per essere sempre fashion) e camicetta nera, un po’ sbottonata, un paio di manette appese ad un cinturone di cuoio, distintivo e pistola giocattolo (accessori che trovate a basso costo tra i giocattoli per bambini). Se poi volete strafare potete acquistare il cappellino da poliziotto ed avrete un vestito di Carnevale perfetto senza rinunciare alla vostra femminilità, infatti ai piedi potrete scegliere se indossare un paio di anfibi o un tacco 12: decoltè o stivale che sia!
Idea già sfruttata in passato? Nessun problema, che ne dite dei pirati? Ormai il look Pirati dei Caraibi è un must e spesso si rivela la soluzione più simpatica e azzeccata: gonna corta e coloratissima, occhio bendato e bandana, trucco un po’ pesante e magari un uncino giocattolo. Siete una coppia e vi piacerebbe abbinare i vostri travestimenti?

Come Creare un Vestito di Carnevale da Soli

Perfetto, per lui è sufficiente cercare un vecchio paio di pantaloni neri un po’ rotti, camicia bianca, gillet nero e stivali. Bandana in testa e sciarpa rossa annodata in vita e il grosso del lavoro è fatto! I tocchi di stile saranno la benda sull’ occhio, un po’ di bigiotteria pacchiana e magari un pappagallino finto sulla spalla, mentre per il make up: matita nera per occhi, baffi e barba e matita rossa per segnare qualche cicatrice in viso.
C’è poi chi non ama affatto travestirsi e di certo non vuole spendere dei soldi per farlo, se appartenete a questa categoria provate a dare una sbirciatina nell’ armadio della mamma o della nonna, in genere un vestito anni ’70 si trova sempre e con un fiore tra i capelli non solo sarete delle hippy meravigliose, ma indosserete anche un capo vintage.
Come avete visto, le risorse sono infinite e non è affatto necessario investire dei soldi, che magari non si hanno, per un abito da indossare una sola volta all’ anno. Convertitevi ai vestiti di Carnevale fai da te e fate lavorare la fantasia, soddisfazione e risparmio sono garantiti.